Inserisci la lettura tramite WhatsApp

Ritardi nella consegna delle bollette di Zafferana Etnea

Si comunica alla gentile clientela che, a causa di ritardi da parte di Poste Italiane nella consegna delle bollette delle utenze idriche nel comune di Zafferana Etnea, per il primo semestre 2022, la scadenza del termine di pagamento, ai fini del calcolo degli interessi, è stata così modificata:

  • La scadenza prevista del 12/08/2022 viene prorogata al 31/08/2022;

Modifiche nelle modalità dei Pagamenti

Si comunica alla gentile clientela che a far data dal 16/08/2022 non sarà più possibile effettuare pagamenti, sotto qualsiasi forma, presso gli uffici della SO.G.I.P. S.R.L.

Le modalità di pagamento si svolgeranno attraverso i circuiti:

  • Postali ( bollettino postale, fare riferimento ai ccp allegati alla bolletta);
  • Bancari ( IBAN IT 38 I 06230 26200 000015268044 presso il Credit Agricole)

E’ in corso di attivazione, come da obbligo di legge, la modalità di pagamento PAGOPA che andrà a sostituire tutte le modalità sopra descritte.

Contratti intestati a persone decedute.

Si comunica alla gentile clientela che non è consentito tenere attivi contratti intestati a persone decedute.

Gli stessi, qualora rilevati durante le verifiche periodiche eseguite, verranno chiusi d’ufficio e verrà posto il sigillo sul contatore impedendo, così, il prelievo di acqua.

Si invitano tutto coloro che dovessero trovarsi nelle condizioni sopra citate e recarsi presso i nostri uffici per regolarizzare la proprio posizione contrattuale.

AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE PER QUATTRO TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO POST LAUREA.

Nell’ambito della convenzione per tirocini di formazione e di orientamento stipulata dalla SO.G.I.P. S.r.l.- con l’Università degli Studi di Catania, è intenzione della SO.G.I.P. S.r.l. ospitare quattro tirocinanti.

Per maggiori delucidazioni consultare il sito del COF dell’Università di Catania.

Ricevimento al pubblico / DPCM 14 Gennaio 2021

SI AVVERTE LA SPETTABILE CLIENTELA CHE NEL RISPETTO DELLE NORMATIVE ANTICOVID SARA’ POSSIBILE RICEVERE SOLTANTO 60 PERSONE AL GIORNO